Bigiotteria - Abc

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Bigiotteria - Abc

Messaggio Da Ilafabila il Lun Giu 14, 2010 12:47 am

Bigiotteria : abc a cura di Ilafabila




STRUMENTI E ATTREZZI:



PINZE a PUNTA TONDA
Servono per creare anellini e forme curve, hanno la punta conica più larga alla base e più stretta sulla punta. Si trovano in commercio in diverse misure.

PINZE a PUNTA PIATTA
Servono ad esempio per tenere fermo il filo metallico e aprire anellini . Hanno la punta piatta, di solito con l'interno zigrinato.

PINZE a BECCHI CURVI
Hanno la stessa funzione delle pinze a punta piatta; grazie alla loro forma, però aiutano ad avere un accesso agevole nei punti stretti e nascosti.

PINZE TRONCHESINE
Indispensabile per tagliare i fili metallici, deve essere di ottima qualità e avere anche la punta ben tagliente. Le estremità affusolate consentono di lavorare in zone strette.

PINZE a PUNTA PIATTA RIVESTITE
Sono pinze a punta piatta rivestite con materiale plastico. Sono indicate soprattutto nella lavorazione di metalli preziosi come l'argento; non lasciano segni sui fili.

PINZE per SCHIACCINI
Non sono indispensabili, si possono tranquillamente sostituire con pinze a punta piatta, tuttavia questa particolare pinza, consente di chiudere gli schiaccini in modo rapido ed esteticamente perfetto.



PINZE TRONCHESINE PER FILO ARMONICO
Sono pinze speciali per il taglio del filo armonico (Mermory), solitamente più resistente di altri fili usati in bigiotteria. Si possono tranquillamente sostituire con tronchesine classiche.

LIMA
Utile per la lavorazione Wire, ma non solo, serve a smussare le estremità di filo metallico tagliate con le tronchesine, in modo da renderle non taglienti.

AGHI
Gli aghi utilizzati in bigiotteria sono in genere molto lunghi e sottili, per riuscire ad infilare perline.
Esistono anche aghi con filo di seta incorporato.

ANELLO APRI ANELLINI
Non indispensabile ma molto comodo! Si indossa come un anello, si infila l'anellino in una delle fessure e lo si apre con una pinza, con un gesto rapido e preciso.

MULINELLO INFILAPERLINE
Certo non indispensabile, ma molto comodo per realizzare rapidamente lunghe infilate di perline in maniera "automatica".

TWISTER per WIRE WIRE
Serve per creare le spirali tipiche di questa lavorazione in maniera comoda e rapida. Esistono anche strumenti più "automatizzati".



COLLA CIANOACRILICA
Meglio conosciuta come Attaccatutto è utilizzata in bigiotteria solitamente per rinforzare nodini di filo di nylon e altri lavori di precisione.

COLLA A CALDO
E' utilizzata in bigiotteria per incollare fra loro materiali particolari, differenti uno dall'altro o difficoltosi da incollare utilizzando altri tipi di colle.

CALIBRO/FUSO per ANELLI
E' un cono graduato utile sia come base per lavorare gli anelli sia per stabilire la misura esatta dell'anello che andremo a lavorare.

TAVOLETTA per COLLANE
Questa tavoletta permette di farsi un'idea del risultato finale della collana (o bracciale),prima di infilare le perle.
E' anche utile per appoggiare le perle che useremo durante la lavorazione.

SCATOLE PORTA MINUTERIA
Sono in plastica. Si trovano in tante misure e con molte varietà di divisori interni. Sono molto utili per tenere divisi e ordinatti perline e componenti.


PERLE E PERLINE



PIETRE DURE
Le pietre dure sono minerali e rocce che hanno una certa resistenza abbinata a varietà e bellezza di colori. Sono più economiche delle pietre preziose e generalmente hanno forme irregolari. Fra le pietre dure si possono trovare: Lapislazzuli, Giada, Agata, Corniola, Turchese.......

PERLE (MADREPERLA)
Le perle sono prodotte da alcuni tipi di molluschi.
Si trovano in diversi colori (rosa, bianche, nere...) e possono essere d'acqua dolce o salata. Il loro prezzo varia molto in base alle diverse caratteristiche.

CRISTALLI SWAROVSKI
Devono il nome a Daniel Swarovski che alla fine del 1800 brevettò una macchina in grado di tagliare in maniera particolare i cristalli.
Tutt'ora i più pregiati, usati fino a non molti anni fa solo nell'alta sartoria, sono ora impiegati anche dagli hobbisti e dagli artigiani nei più svariati campi, dalla creazione di oggetti e bijoux, alle applicazioni tessili.
Gli Swarovski possono essere sfaccettati o biconici, esistono in moltissime varianti di colore e in diverse misure. Hanno costi piuttosto elevati, giustificati dalla bellezza, dalla brillantezza e dall'alta qualità.



CONTERIA
Originarie di Murano, sono le pierline piccole, solitamente usate, oltre che per i bijoux, anche per la creazione di oggetti (alberelli, fiori...) e per le applicazioni tessili. Si ottengono dalla lavorazione di sottilissime canne forate di vetro colorato, che vengono poi tagliate in piccoli frammenti successivamente levigati.
Le conterie possono essere trasparenti o smaltate.

ROCAILLES
Spesso sinonimo di conterie, sono in realtà leggermente diverse. Hanno forme più omogenee e sono generalmente d'importazione.

PERLINE MIYUKI
Sono delle speciali perline prodotte da un'azienda giapponese specializzata.
Hanno la peculiarità di essere tutte della stessa forma e dimensione e proprio per questa loro caratteristica, sono usate nella tecnica Pejote.
In commercio si trovano in due vaianti: le Delica di forma cilindrica regolare ed uniforme con foro sufficientemente largo da permettere il passaggio di più fili e le Round Rocailles più piccole della Delica e di forma arrotondata.



PIVE e BAGUETTES
Le pive sono perline cilindriche allungate, dai bordi affilati e arrivano fino 3 cm di lunghezza; sono usate prevalentemente per decorare paralumi.
Le baguettes sono anch'esse perline cilindriche che arrivano a mezzo centimetro di lunghezza. Hanno generalmente un'anima argentata, si trovano in molte tonalità di colore e trovano impiego sia nel campo della bigiotteria che della decorazione tessile.

PERLE SFACCETTATE
Possono essere stampate oppure tagliate (a seconda della lavorazione, cambiano i costi). Si trovano di diversi colori e sono molto luminose.

PERLE di PLASTICA
Di infinite forme e colori sono meno pregiate e meno costose di quelle di vetro. Hanno il vantaggio di essere anche più leggere. Sono chiamate anche Perle Acriliche.



PERLE di LEGNO
Si trovano di svariate forme e svariati tipi di legno, duro o morbido...palma, pino, querica, sughero. Hanno diverse colorazioni.

PERLE di METALLO
Si trovano perle dei metalli più disparati...nichel, alluminio, acciaio, ferro, argento, ottone, rame e anche in diversi tipi di lavorazione che vanno dalla filigrana al metallo martellato.

PERLE di CERAMICA
Le perle di ceramica si distinguono generalmente in ceramica africana, dalla fattura comune, ceramica inglese, più raffinate e porcellana cinese.


FILI E CAVETTI:



FILO di NYLON
Indubbiamente il più usato nella bigiotteria si trova trasparente o colorato e in diversi diametri.
Generalmente venduto in bobine, si può sostituire con il filo da pesca! Il diametro più usato è 0,25 cm.

FILO di SETA e COTONE.
Di norma per infilare le perle si usa filo di seta (venduto anche con ago incorporato), per perle più grandi invece, si opta per fili di cotone.

CORDINO CERATO
Si usa per fare collane o braccialetti con la tecnica dei nodi, per bijoux dallo spirito etnico, ma anche per rifinire un ciondolo.

CODA DI TOPO
E' un cordino sintetico molto luciso e d'effetto. E' venduto in diversi diametri e svariati colori. E' l'ideale per sorreggere un ciondolo, in maniera elegante e discreta.

FETTUCCE di PELLE/ALCANTARA
Sono una valida variante a cordino cerato e coda di topo nella creazione di collane semplici, per appendere al collo un ciondolo. Vendute in tante tonalità di colore e diverse alezze, a spolette o a metraggio.

ORGANZA
L'organza è un tessuto sottile e trasparente. In bigiotteria vengono impiegate delle fettucce di organza di diversi spessori e colori.

FILO ELASTICO
E' filo sottile, trasparente o colorato, simile al filo di nylon ha appunto la particolarità di essere elastico; è molto usato per realizzare braccialetti senza bisogno di ciusura.

CAUCCIU'
Il cordino (filo) di caucciù è il cordino ideale per la creazione di bijoux maschili e comunque di oggetti moderni. E' in gomma morbida, generlamente nero.

FILO METALLICO PER WIRE
Si tratta di filo metallico molto lucido e sottile. E' venduto in molte varietà di colori e spessori, di solito in rocchetti.

CAVETTO d'ACCIAIO
Si tratta di un filo di nylon con l'anima di metallo.
Oltre ad essere molto resistente è molto comodo per infilare perline senza l'ausilio dell'ago. E' venduto in rocchetti in tante varianti di colore.

FILO di ALLUMINIO, RAME, ARGENTO....
Ancora varietà di fili metallici...ce ne sono di ogni tipo, ogni materiale, misura e colore.

FILO ARMONICO (MEMORY)
Il filo armonico è un filo metallico rigido, venduto in spirali, in grado di mantenere la forma. Viene venduto in tre misure: per anelli, bracciali e collane.

NASTRO di RETE TUBOLARE
E' un nastro di rete che viene usato per essere "riempto" di perle di varie misure ed elementi decorativi.
Si acquiasta a metro o a rocchetti. Si chiude con uno schiaccino.

CATENE
Si trovano in maglie di diverse forme e misure, diversi colori e materiali.


MINUTERIA ED ELEMENTI:

(PER TUTTE LE NECESSITA')



ANELLINI
Gli anellini si trovano in commercio in molte varianti di metalli e colori, di diametro del metallo e del foro, chiusi, lisci o decorati. Sono elementi indispensabili e diventano addirittura protagonisti in tecniche particolari come il Chainmail

CHIODINI
I chiodini sono indispensabili nel montaggio di orecchini, ma non solo. Sono prodotti in diversi metalli e lunghezze. Esistono chiodini finemente decorati. La differenza importante sta nella testa: ci sono infatti i chiodini così detti a T, che hanno la forma di spilli senza punta, e quelli a Occhiello, dal nome della loro terminazione.

COPPETTE
Le coppette reperibili in tante forme e materiali si usano solitamente per rifinire entrambi i lati di una perla, ma possono essere impiegate come decorazioni in maniera fantasiosa. Ne esistono anche ricoperte di strass!

CONI
I coni, dai più semplici ai più decorati, nascono come finale per collane, generalmente a più fili, ma vista l'estrema varietà di forme, decorazioni e materiali, vengono sempre più spesso impiegati come elementi decorativi.

DISTANZIATORI
Possono essere a uno o più fori e si usano per intervallare le perle nella creazione di bijoux. I distanziatori a più fori sono necessari per separare fra loro più fili di perle. Si trovano in tante forme e decorazioni.

SCHIACCINI
Gli schiaccini (o fermini) sono anellini di metallo, si trovano di diverse misure e servono per fissare i fili alla fine del lavoro o
per fermare degli elementi su filo di nylon.

CONNETTORI
I connettori (o link bar) sono degli elementi utilizzati per unire i fili di una collana/braccialetto alla chiusura, ma non solo!
Sono prodotti in varie fogge, anche molto decorative e per questo vengono impiegati largamente anche come elementi
decorativi persino nella montatura di orecchini.

GANCI per CIONDOLI
I ganci per ciondoli, come dice già il loro nome, servono per agganciare i ciondoli a catenelle e collane. Si possono fare
anche in casa, usando chiodini o semplice filo metallico. In commercio se ne trovano diversi modelli.

CHARMS
I charms sono elementi decorativi, generalmente in metallo, anche smaltato usati per abbellire collane e bracciali; hanno
un anellino alla sommità per agganciarli agevolmente.

LACCETTI per PHONE CHARMS
Sono laccetti in filo con attaccato un anellino, utili per attaccare elementi decorativi ai cellulari.

CASSE per OROLOGI
Gli orologi da bigiotteria sono casse che hanno due anelli alle estremità, alle quali è possibile agganciare i nostri bracciali
fatti a mano.

(PER ORECCHINI)

MONACHELLE
Le monachelle sono le basi per orecchini pendenti.
Possono essere di diversi metalli più o meno pregiati e avere o meno decorazioni. Le monachelle possono essere lunghe o corte e si possono anche fare in casa partendo da chiodini.

BASI a PERNO
Le basi a perno per orecchini permettono di creare orecchini a bottone o anche pendenti, si fissano al lobo mediante le farfalline. Sono prodotti in scariati metalli e decorazioni. Possono avere una base piatta a cui attaccare le creazioni con la colla oppure un
anellino al quale agganciarle.

BASI a CLIP
Sono basi che non necessitano della foratura del lobo. Ci sono più persone di quante non pensiamo che usano questo tipo di orecchini, adatti anche alle persone anziane, che hanno i lobi rilassati.

FARFALLINE
Le farfalline sono indispensabili per mantenere gli orecchini a perno ben saldi al lobo.
Possono essere di diversi materiali, non solo di metallo ma anche di plastica; soprattutto ne esiste un modello un po' più largo, fatto a cappello di frate, ideale per lobi rilassati o orecchini particolarmente pesanti.

CHANDELIER
Sono componenti da agganciare alla base (perno o monachella) da decorare con perline o altro. Per creare i famosi orecchini "Chandelier" !

CERCHI
I cerchi sono basi per orecchini. Possono essere di diversi metalli e diverse colorazioni. I cerchi si trovano lisci e semplici, decorati o con anellini ai quali aggiungere decorazioni.


(CHIUSURE E TERMINALI)




COPRINODI
I coprinodi si mettono in fondo al filo, a coprire il nodo (appunto!) o lo schiaccino. L'uncino che si vede nella foto si chiude a formare un anellino al quale andrà agganciata la chiusura. Esistono anche coprinodi con già l'anellino al posto dell'uncino.
Non sono adatti per collane molto pesanti.

TERMINALI
I terminali (o capicorda), venduti in diverse forme, permettono di agganciare fili di alcantara, cordini... alla chiusura.

CONCHIGLIE
Questo tipo di coprinodo, utilizzabile con l'ausilio di un chiodino a occhiello, serve per coprire nodi di gransi simensioni e supporta meglio collane pesanti.

CHIUSURA A S
Le chiusure a S sono formate da un solo componente, fatto a S, che unisce i due capi di collane e bracciali, semplicemente per mezzo degli anellini.

CHIUSURA con GANCIO
Simile alla S, ma in questo caso con la presenza da un lato del gancio edall'altro dell'anello al quale andrà agganciato.

CHIUSURA CON MOSCHETTONE
Le chiusure con moschettone sono forse le più comuni e diffuse. Sono composte da un moschettone che aggancia un anellino all'altro capo della collana o braccialetto.

CHIUSURA con ANELLO a MOLLA
Anche queste sono molto comuni e diffuse. Funzionano come i moschettoni . SI trovano di diverse misure e colorazioni.

CHIUSURA MAGNETICA
Il meccanismo è molto semplice: si tratta di due estremità calamitate, agganciate ognuna ad un capo della collana.

CHIUSURA A FILI MULTIPLI
Le chiusure a fili multipli possono presentarsi anche come chiusure a T, con la differenza che in questo caso si possono agganciare più fili.


(BASI)



BASI per ANELLI
Come per gli orecchini a perno anche le basi per anelli possono avere degli anellini a cui applicare le decorazioni, una base piatta a cui incollarle o una rete forata in cui far passare fili di perline.

BASI per BRACCIALI
Le basi per bracciali possono essere lisce semplici oppure con tanti anellini, a cui è possibile agganciare charms.

BASI per COLLANE
Si trovano in commercio diversi tipi di collane già pronte a cui è possibile attaccare semplicemente il ciondolo. Si trovano in metallo, organza, caucciù e molti altri materiali

BASI per SPILLE
Le basi per spille possono essere di diverse forme, spille con anellini agganciati oppure spille predispste per essere attaccate (con colla, filo metallico..) o cucite.

BASI di FILIGRANA
Le basi di filigrana possono essere decorate con fili di perle o essere usate al "naturale" come elemento decorativo.

BASI per PORTACHIAVI
Si trovano di diverse fogge, e servono per trasformare le nostre creazioni in portachiavi!


ALCUNE TECNICHE:

TECNICA PEJOTE
La tecnica pejote prevede l'utilizzo di perline della stessa misura (Delica) per formare degli schemi piuttosto elaborati; con questa
tecnica è possibile creare bracciali con dei disegni, castoni per cabo hon, tubolari...insomma, si presta a molte realizzazioni.


TECNICA CHAINMAIL
Consiste in lavori ottenuti mediante l'utilizzo di anellini interlacciati fra loro; si trovano soprattutto braccialetti realizzati con questa
tecnica, ma non solo!



Ultima modifica di Ilafabila il Lun Gen 17, 2011 3:41 pm, modificato 5 volte


avatar
Ilafabila
Admin
Admin

Messaggi : 4146
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 35
Località : Massa Carrara

http://www.ilafabila.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bigiotteria - Abc

Messaggio Da Ilafabila il Ven Giu 18, 2010 11:44 am

In questo sito ci sono diverse guide, fra cui un interessante "Primi Passi"...parla di attrezzi base, dei primi materiali occorrenti, delle prime chiusure e molto altro ancora....



avatar
Ilafabila
Admin
Admin

Messaggi : 4146
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 35
Località : Massa Carrara

http://www.ilafabila.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bigiotteria - Abc

Messaggio Da Ilafabila il Dom Giu 05, 2011 4:37 pm

Ottima per iniziare la piccola guida di Giulia Boccafogli.
Si trova a QUESTO indirizzo.




avatar
Ilafabila
Admin
Admin

Messaggi : 4146
Data d'iscrizione : 30.03.10
Età : 35
Località : Massa Carrara

http://www.ilafabila.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bigiotteria - Abc

Messaggio Da troppostella il Mer Mar 13, 2013 6:02 pm

Surprised Mamma mia che bel post e quanti dubbi mi sono tolta, ne avevo molti su perle e fili, ora va un pochino meglio!!!
GRAZIEEEEE :bye:
avatar
troppostella

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 13.03.13
Età : 43
Località : Milano

http://troppostella.blogspot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bigiotteria - Abc

Messaggio Da ross@ il Lun Apr 08, 2013 11:43 am

grazie per la spiegazione Smile

ross@

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 08.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bigiotteria - Abc

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum